Vestiti Barbie fai da te tutorial #2: quali tessuti, strumenti e materiali
1 17acf2f6 Ac25 4a4e 8c91 4d9a2c5e934a

Vestiti Barbie fai da te tutorial #2: quali tessuti, strumenti e materiali

Vestitini Barbie fai da te, come si fanno: continuano i guest post di Marito alias SartoSenior che con la sua SartaJunior si diverte a produrre vestitini e cartamodelli home made, svelando i propri trucchi al pubblico :-)

“Se hai 2 ore per abbattere un albero, dedica la prima mezz’ora ad affilare l’ascia”.

Volendo entrare nei dettagli di come realizzare i vestiti per le nostre Barbie, partiamo da uno dei fattori che influenzeranno di più il risultato finale: strumenti di lavoro e materiali base.

1. Strumenti:

per quanto riguarda ago e filo non c’è molto da dire, qualsiasi cosa avrete in casa anche per semplici rammendi farà alla bisogna…ma la forbice, eh no, quella è davvero la chiave!

Sì, perché va detto che noi puntiamo a pret-a-porter un po’ alla Zara, modelli sfiziosi ma che potrebbero non durare a lungo nel tempo. E dobbiamo confessare che utilizziamo manodopera volenterosa ma conservatrice (cuce a mano e non a macchina) e con poco tempo a disposizione. Che si traduce in…niente orli, please! (come avrete già desunto dalle nostre foto).

Ma per produrre senza orli, il taglio del tessuto deve essere netto, senza dentellature e soprattutto senza sfrangiature e pelucchi; ora, fidatevi, la bella forbice che avete in casa, oppure quella per i lavoretti che pare tanto buona per la carta eccetera NON vanno bene. Anche noi ci abbiamo provato e tagliare ci pareva difficilissimo, poi siamo andati a comprarci una forbice per uso specifico sartoriale (nulla di che, 15 € dal ferramenta o dalla merciaia) e la nostra vita è cambiata!

(Per SartaJunior ho optato per un modello piccolino e con punte arrotondate; se guardate i sarti veri hanno cesoie grosse e pesanti. A voi la scelta).

 1-forbice-001

2. Sempre in ottica “Orlo? No, grazie” altre lezioni importanti le abbiamo apprese sul materiale base: il tessuto.

Nella foto che vedete l’abito finito a partire da un kit del produttore che abbiamo citato nella prima puntata. Il disegno stampato ci era piaciuto un sacco e questo lavoretto è quello che ci ha fatto partire con tutte le altre nostre realizzazioni fai da te. Tessuto molto bello, ma…riuscite a scorgere che i bordi dei capi, pur avendoli indossati poche volte, iniziano a sfrangiarsi e spelacchiarsi? A Barbie piaceva molto, ma sta pensando di restituirlo al negozio…

1-IMG_20151122_104750

IMG_20151122_104859

Per non parlare della delusione di uno scampolo di tessuto, comprato anch’esso ad Amsterdam in un altro negozio come “specifico per fare vestiti per bambole” che si sfrangia subito, non appena tagliato!


20151112_143916

Il nostro consiglio è di non usare tessuti a trama semplice senza fare l’orlo. Il risultato diventa scadente quasi subito, appena indossato. Invece tessuti a doppia trama, come quelli di Lycra lucenti della prima puntata, sono ottimi e con un bordo tagliato solidissimo e duraturo.

3. Chiudiamo con altre due raccomandazioni tecniche sul materiale.

  • La prima, per quanto ovvia, è che se lo volete fantasia dovete cercarlo con disegni piccoli. Il nostro preferito assoluto, con già 4 vestiti realizzati, è quello che vedete, sfondo nero con roselline varie (e non si sfrangia!). Notate la borsa coordinata…

1-IMG_20151122_105228

  • La seconda, come mi ha ricordato di scrivere SartaJunior, è che sia elastico. Non volendo lavorare con velcro o bottoni automatici (già sapete perché…ok, dai, forse l’anno prossimo) l’abito lo infiliamo dai piedi e quindi il corpetto deve superare in qualche modo indenne il punto vita.

Pensate che abbiamo trovato anche un campione di Lycra jeans, e presto lo collauderemo.

20151112_144335

 

Ok, ora cercatevi qualche negozio di scampoli e anche voi a caccia di tessuti!

E già che siete lì, vi suggeriamo di comprare anche qualche nastro, se li confrontate ai prezzi dei tessuti non sono regalati ma con pochissimo materiale riuscite a fare una gran figura e realizzare diversi abiti.

20151112_145154

 

La prossima puntata parleremo di modelli e cartamodelli, a presto!

SartoSenior e SartaJunior

  1. ilnonluogodiemily
    ilnonluogodiemily12-08-2015

    mia nonna che mi fa gli abiti della barbie è uno dei ricordi più dolci dell’infanzia che avevo completamente rimosso…grazie cara!

    • M di MS
      M di MS12-08-2015

      Anch’io ho ancora delle cosine…tanti ricordi.

  2. mammabaccello
    mammabaccello03-29-2016

    è bellissimo che lo faccia un papà. :) Bello!

Cosa ne pensi?