#Veneto romantico e #Venezia con i bambini
Facciata

#Veneto romantico e #Venezia con i bambini

L’enorme vantaggio di trascorrere le vacanze di Pasqua in 31 (sì, avete capito bene) è che ogni anno possiamo sbizzarrirci nello scegliere case amene e superattrezzate, con ampi spazi verdi tutti per noi.

E’ sempre più difficile trovare una villa in affitto con un numero sufficiente di camere da letto, ma la nostra potente macchina organizzativa ce l’ha fatta anche questa volta.

Il 2014 ci ha visto scorrazzare nella verde campagna dei Colli Euganei, una vera scoperta. Se non lo sapete, esiste un Parco (qui le info ) all’interno del quale esiste un paese, Torreglia, nei cui confini esiste un’amena casa nel bosco, la nostra, Villa Petrarca.

casa_amena

 

 

albero

 Questa zona del Veneto è una vera oasi di relax. Guardate che colpo d’occhio le coltivazioni di vite con lo sfondo dell’Abbazia di Praglia.

praglia

Proprio vicino a casa nostra si trova una delle più stupefacenti ville che possa accadere di visitare in Veneto: Villa Barbarigo Pizzoni Ardemani, nota per l’enorme ed affascinante giardino.

 

facciata

Sapete com’è, nel XVII secolo ai nobili piaceva perdersi nei labirinti…

labiritno

E anche noi ci siamo persi! Per fortuna un gentile addetto ci ha tratto in salvo, tenendoci d’occhio da una torretta di avvistamento.

labirinto_bis

A noi sembrava di essere in un film di Harry Potter. Eccovi un giovane apprendista mago mentre con la sua bacchetta di sambuco cerca di fare un incantesimo ai coniglietti di quest’isola segreta nascosta nel parco.

lorenzo_potter

In passato ho visitato molte ville venete, tra cui quelle del Palladio, le più famose, ma le mie preferite restano sempre quelle con i giardini più ampi. Se anche voi siete amanti del genere vi consiglio questo sito, Il Parco Più Bello, per pianificare le vostre gite. Visit Palladio invece è un’ottima risorsa per sapere tutto sulle ville palladiane.

Non potevamo poi farci mancare la classica visita a Venezia, visto che i bambini non c’erano mai stati.

Ma prima di iniziare due informazioni fondamentali.

Le guide a mio parere imperdibili su Venezia sono due:

cortoCorto Sconto. La guida di Corto Maltese alla Venezia nascosta una guida che vi permetterà di visitare la Venezia più nascosta e misteriosa senza incontrare masse di turisti. Provare per credere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

veneziaI Bambini alla Scoperta di Venezia, ricco di spunti per incuriosire i bambini e riuscire a farli camminare divertendosi su e giù per le calli veneziane.

 

 

 

 

 

 

 

Potrete mostrare ai vostri figli tutti i musei di Venezia e raccontare la storia della Serenissima, ma alla fine ciò che li interessa veramente è la vita di tutti i giorni. Per esempio, come fanno i muratori a ristrutturare una casa? Facile, usano sempre una barca!

lavori

 

Dove si costruiscono e aggiustano le gondole? Allo Squero di San Trovaso, dall’insolita architettura montana.

squero

 

Oppure il mercato del pesce!

mercato

E adesso carrellata di case da urlo. Quando siete a Venezia anche voi fate come me? Io passo il tempo ad osservare le case e a scegliere “la mia”.

Carina…

sogno_1

 

Carina…

sogno_2

 

Carina..

sogno_3

Carina…

sogno_4

Carina…

sogno_5

 E voi quale preferite?

Prima o poi mi piacerebbe proprio affittare un appartamentino a Venezia per viverla un po’ più da cittadina e meno da turista!

 

Bella come Venezia non ce n’è, però l’anno scorso l’allegra carovana è stata a Barcellona. Vi ricordate il ricco photopost?

 

 

 

 

 

  1. "la mimma"
    "la mimma"05-05-2014

    E brava, come sempre, la nostra acutissima e personale reporter! Felice di aver condiviso con voi la nostra ennesima, bella avventura!

  2. acasadiclara
    acasadiclara05-10-2014

    la cose per cui più vi ammiro è la carovana di 31 persone. come poi facciate a mettervi d’accordo rimane un mistero. sei tu la group leader? per il resto ottima scelta di casa delle vacanze e di villa da visitare. Su Venezia che dirti…mio figlio piccolo dice che ci vuole abitare. Noi è già il secondo anno che ci andiamo in giornata, stavolta sembrava proprio di essere in un dipinto del 700 tanto era nitida l’aria e i colori bellissimi. Anche noi prima o poi ci dormiremo una o due notti. Un giorno per sfizio ho guardato i costi degli appartamenti e se affitti dam privato non sono eccessivi, soprattutto se stai fuori dalle zone turistiche (il ghetto sarebbe perfetto, o castello, verso le fondamenta nove). comunque anche io guardo le case di venezia e soprattutto penso a come potrebbero essere dentro, quelle della gente normale. se fossi costretta da eccesso di denaro a compramene una sarebbe una bella sifda: meglio un giardino, una terrazza, l’affaccio su un canale o su un campo? oppure le quattro opzioni tutte insieme (tanto vale spenderli tutti no, ‘sti soldi e ‘sti sogni). ci vediamo al Mammacheblog, i guess!

    • M di MS
      M di MS05-11-2014

      Guarda sulle 31 persone anche io resto incredula. In realtà noi ci siamo accodati negli ultimi anni, i nostri amici lo fanno dal lontano 2002, credo. Non sono assolutamente la group leader, non ne ho le qualità!

      Quanto alle case di Venezia, penso che il veri problema sia la manutenzione, con tutta l’umidità che permea i muri.
      Comunque sognare non costa niente.
      Ci vediamo presto!

Cosa ne pensi?