Turista a casa tua e scopri quanto è bella la tua città

This is the default teaser text option. You can remove or edit this text under your "General Settings" tab. This can also be overwritten on a page by page basis.

Turista a casa tua e scopri quanto è bella la tua città

Il mito del milanese è vivere a Londra o New York, le città avanzate per eccellenza, dove l’operosità e la mentalità meneghine sarebbero nelle condizioni di fiorire. Tra le cose che le mamme milanesi hanno sempre invidiato a queste città ci sono le numerose attività a misura di bambino e i fantastici musei, sempre aperti, con laboratori didattico-creativi ed eventi.

[Qui mi tocca aprire una parentesi: mamète (parlo in milanese), Milano in realtà su questi aspetti è avanti, non lamentatevi troppo, ve lo dice una che gira l’Italia con i figli.]

Bene, oggi vi parlo di un museo che mi piace moltissimo, dove vado spesso con i miei bambini e che ha tutti i requisiti per essere considerato moderno pur conservando uno spirito classico: le Gallerie d’Italia di Milano.
Parliamo sempre male delle banche, per una volta invece c’è da rallegrarsi per l’apertura gratuita alla comunità di un patrimonio immobiliare e artistico molto ampio (proprietà di Intesa San Paolo).
Con i bambini ho frequentato i loro laboratori, tenuti da laureati in Storia dell’Arte o Archeologia (così come molti addetti che sorvegliano le sale, a cui possiamo chiedere anche informazioni sulle opere esposte). I bambini vengono portati di fronte ad una selezione tematica di quadri e sculture e, con un linguaggio adatto a loro, introdotti all’arte contemporanea.

gallerie_1

Una delle cose che mi piace di più è vedere i miei figli che al museo si sentono a casa loro: corrono, fanno domande, si sentono anche fisicamente a loro agio. La ristrutturazione moderna e luminosa di questo dedalo di palazzi secondo me contribuisce molto.

gallerie_2

Un po’ mi secca ammetterlo, ma Lucio Fontana l’ho finalmente capito ascoltando la spiegazione a bambini di 6 anni!

gallerie_3

Ci sono degli enormi touch screen con cuffiette per sfogliare tutte le opere delle Gallerie. Il linguaggio è da adulti, ma anche i piccoli apprezzano.

gallerie_8

Una stanza enorme ospita i laboratori. Avete notato che vista?

Piazza Scala e la Galleria Vittorio Emanuele.

gallerie_5

Si lavora con i materiali più disparati. Vietate matita e pennarello per abituare i bambini ad utilizzare più elementi e a giocare con la fantasia.

gallerie_4

gallerie_6

Poi si va a zonzo per le sale e capita di dover spiegare ai figli cosa rappresenta questo quadro.

gallerie_10

Oppure da questa finestra si osserva il retro della casa di Alessandro Manzoni.

gallerie_9

 Che c’è il wi-fi ve l’avevo già detto?

gallerie_7

Comunque una delle cose più divertenti è il mega caveau contenente alcune opere che vengono esposte a rotazione.

La porta è blindata ma sempre aperta. Nascondersi dietro è il passatempo preferito di un bambino sveglio!

gallerie_11

Penso che queste Gallerie possano entrare nel novero delle attrazioni turistiche milanesi (ce ne è tanto bisogno).

Facciamo i turisti a casa nostra.

Passeggiare di fronte a un quadro, fare domande, abituare i bambini ad andare a zonzo per le grandi sale, questo è tempo di qualità da trascorrere insieme.

  1. acasadiclaraasadiclara
    acasadiclaraasadiclara02-28-2013

    non potrei essere più d’accordo!!!! i musei sono bellissimi per andarci con i bambini, fare in modo che si sentano a casa tra quadri e opere d’arte è uno dei più gran regali che posssiamo far loro.
    alle Gallerie d’Italia sorprendentemente non siamo mai stati. ora non posso più aspettare!!!! ciao!!!

  2. Elena Valli
    Elena Valli02-28-2013

    Uh ma che bello, ci porterò Stefano

  3. Libraia Virtuale
    Libraia Virtuale02-28-2013

    Che Milano sia meravigliosa lo sostengo da sempre, contro le – molto spesso giuste, ahimè- critiche di un marito brianzolo fino al midollo: è una città sporca, frenetica, caotica.

    Questo post mi conferma che Milano sa davvero essere una città meravigliosa, piena di spunti segreti: chissà quante volte sono passata davanti al portone di questa Galleria senza notarla.
    Ora che ho visto la tua descrizione e le tue foto, non faccio altro che pensare ” mmh, quand’è che posso portarci ilPiccoloG?”
    Quindi grazie, grazie e ancora grazie!

  4. Mammadesign
    Mammadesign02-28-2013

    Bello bello bello!
    Cosi’ mi piace, anche l’Italia.

  5. M di MS
    M di MS02-28-2013

    Uau, che entusiasmo! Vorrà dire che vi aggiornerò sui miei prossimi spostamenti :-)

Cosa ne pensi?