Spegnere la TV

This is the default teaser text option. You can remove or edit this text under your "General Settings" tab. This can also be overwritten on a page by page basis.

Spegnere la TV

Non è ancora finita. Andranno avanti.

Con le insinuazioni, con le querele, con le cause, con le bugie, con le crociate, con le colpevolizzazioni, con i mass media.

Contro il padre, contro i medici, contro Napolitano.

Quando Eluana riposerà finalmente in un cimitero lo colonizzeranno, faranno i sit-in alla tomba, accenderanno i lumini, cercheranno in ogni modo di possedere il suo spirito e la sua immagine, ora che non ne possiedono più il corpo.

Per dimostrarsi tutti d’un pezzo cercheranno di approvare in tempi brevi una legge che avevano lasciato in fondo al cassetto quando avrebbero potuto approvarla con calma. Sarà una legge ingiusta, scritta male, scientificamente risibile. Ma non importa. Tra un mese smetteranno di pensarci, nessuno la applicherà e si continuerà a morire per la mano pietosa di un medico, così come si è fatto fino ad oggi. Di nascosto e nella nostra italica ipocrisia.

  1. emily
    emily02-10-2009

    come hai ragione.
    ieri sera al ritorno dal un corso ho sentito alla radio che era morta. Sono andata in salotto da mio marito e stava già ascoltando lo special….ho avuto un moto di disgusto, di parole ne hanno fatte troppe su questa storia e la paura è che nn l’hanno lasciata in pace da viva e ora nn la lasceranno in pace da morta.
    ho sentito che vogliono farle l’autopsia, altro sfregio inutile.
    che storia terribile

  2. Sound
    Sound02-10-2009

    Oggi molti scrivono di questo.
    Io penso che sia un dolore da circoscrivere a un padre e a una sua scelta.
    Noi siamo al di fuori.

  3. wwmom
    wwmom02-11-2009

    A me lascia un gran senso di tristezza e amarezza dentro.Questa dell’autopsia poi è terribile. Quella povera ragazza ce dalla vita ha già avuto tanta sofferenza….neanche ora può riposare in pace. E una cosa crudele e che se devo essere sincera nn capisco.La mia è una reazione, è un sentimento “popolare”, comune. Non riesco a stare dietro a tutti i ragionamenti e i cavilli politici. Non capisco.

  4. valewanda
    valewanda02-11-2009

    io con questa storia mi vergogno di essere italiana. Hanno superato tutti i limiti possibili, qualsiasi decenza…

Cosa ne pensi?