Mamma blogger inviperita

This is the default teaser text option. You can remove or edit this text under your "General Settings" tab. This can also be overwritten on a page by page basis.

Mamma blogger inviperita

"Caro blog, oggi sono stato negli Headquarter londinesi: il Grande Capo ha fatto le pulci al bilancio della nostra filiale e sono state due ore di graticola. Mi ha tolto dal budget di quest’anno una bella fetta di investimenti in marketing e tutte le spese di rappresentanza, come cavolo faccio a spiegarlo ai venditori che vivono di PR con i clienti? E poi la cena di Natale, ah sì, che casino, quest’anno manco il panettone. Ho approfittato del volo di ritorno per scrivere un report per il meeting Vendite di lunedì: dobbiamo rivedere gli obiettivi, dannazione! Appena atterrato a Malpensa subito al cellulare con il mio Finance, incacchiato nero con me – ma è furbo e sa come dissimulare, la iena – perché deve far quadrare i conti di questo quarter. Non parliamo poi dei distributori: devono fare il magazzino 2009 quegli stronzi! Che stress! Ah, sì, e poi mi devo ricordare di fissare per settimana prossima un appuntamento con quella head hunter che mi ha cercato telefonicamente mentre stavo entrando in riunione e non potevo parlare: chissà che non riesca a togliermi da quest’azienda del fico e saltare su un carro migliore. Tra l’altro sempre settimana prossima c’è anche l’inaugurazione della nuova boutique Tod’s in centro, devo segnarmelo…Eh, cosa c’è?…Sono stato interrotto mentre scrivevo da quel simpatico rompiscatole di mio figlio. Ma quella distratta di sua madre dov’è??! Lo sa che odio essere disturbato mentre sto lavorando, poi faccio fatica a concentrarmi di nuovo e il mio tempo è così importante…"

 

Vi piacerebbe leggere su questo o altri blog un post del genere?

A sentire un mio conoscente, manager super ambizioso di multinazionale, dovrebbe interessarvi tantissimo, visto che a suo giudizio quelli delle mamme sono "il blog della casalinga di Voghera"!

Tze tze, ma lui non sa quante siamo!

  1. extramamma
    extramamma11-17-2008

    Ho il marito che parla così (dobbiamo togliere solo la boutique tod’s) ma fortunatamente non fa post del genere e nemmeno i veri manager se non sono completamente deficienti lo fanno. Tu mi dici invece di sì…che tristezza però se pensano di essere fighi, poverini. &ltbr/>Se parlano male delle mamme blogger è solo perchè sono invidiosi perchè loro non riescono a esprimere niente di autentico :-))

  2. M di MS
    M di MS11-17-2008

    extramamma: no, non fa post così, ma pensa così e sfotte. E se tu non sei conforme sei banale. Se tutti ragionassimo come fa lui se non fossimo tutte amministratore delegato non avremmo niente da raccontare ergo saremmo invisibili. E’ questo che mi fa arrabbiare. Invece di mamme blogger ce ne sono veramente tante, a dimostrazione del fatto che i nostri racconti di vita sono sì piccoli ma costruiscono tutti insieme uno spaccato di vita interessante e verace.

  3. valewanda
    valewanda11-17-2008

    eh sì, che la nostra vita sia interessante e verace non ci piove…

  4. alleg67
    alleg6711-18-2008

    uno spaccato di vita vero e tangibile!!

Cosa ne pensi?