Il divertimento è sicuro. Se sai come fare
Ok

Il divertimento è sicuro. Se sai come fare

In questi giorni è piovuto moltissimo e se c’è una cosa che odio è dover andare in giro sotto il diluvio. Ma sono stata fortunata perché lunedì, grazie a VolkswagenMilano, sono stata portata a spasso da un driver molto distinto su un’auto elegante.

1-simone

Che comodità girare con l’autista! Poterlo avere tutti i giorni per non dover correre di qua e di là scarrozzando i figli tra basket, piscina e catechismo.

“Battista, vada a prendere i bambini a scuola e dopo mi recuperi dal parrucchiere.”

Magari! Altro che stress.

In realtà il mio driver si chiamava Simone e mi ha portato a visitare le quattro concessionarie Volkswagen di Milano (Autorigoldi, Fratelli Giacomel, Sagam, Sesto Autoveicoli) che hanno appena lanciato un portale, www.volkswagenmilano.it, nato per offrire al pubblico una serie di eventi, iniziative cittadine, idee per gite fuoriporta, novità e offerte dedicate a tutti i milanesi.

Le mamme sono tra le interlocutrici privilegiate di un concessionario, perché influiscono fino all’80% nella scelta di un’automobile. Il marito viene, guarda i vari modelli prestando attenzione alle prestazioni e ai consumi, ma poi torna con la moglie, che per prima cosa apre il bagagliaio per controllare se c’è abbastanza posto, se gli accessori da viaggio sono quelli giusti e se c’è tutto per i pupi.

teamUna cosa che mi ha colpito della giornata trascorsa con il personale delle concessionarie è l’importanza della presenza femminile. Alla faccia di chi dice “donna al volante pericolo costante”, da Sesto Autoveicoli la squadra di vendita è composta da donne professionali e simpatiche e anche con la responsabile Marketing di Sagam è scattato un buon feeeling (un sacco di confidenze sui rispettivi figli mentre Simone ci portava all’Autodromo di Franciacorta per un corso di guida sicura. Sul fatto che noi donne dobbiamo sempre scambiarci confidenze, anche sul lavoro, un post a parte!) .

mktg sagam

Non so voi, ma io mi sentirei particolarmente a mio agio nel comprare un’auto da una venditrice donna, senza dovermi giustificare del fatto che di motori capisco poco.

Il corso di guida sicura: non ne avevo mai fatto uno e devo dire che ero un po’ emozionata. D’accordo, ho la patente “solo” da 25 anni, però quando sei seduta dentro un’auto con una ricetrasmittente da cui esce la voce dell’istruttore con le istruzioni di guida le cose cambiano…

Prima il passaggio tra i birilli, come li chiamo io, poi, sempre più difficile, inchiodata sul bagnato e gicane in velocità.

L’istruttore:”Lo senti l’ABS?”. Cavoli, se l’ho sentito!

 

Ed infine sterzata di fronte a muri d’acqua a sorpresa.

Insomma, alla fine non avrei più voluto scendere!

Se vi capita fate un corso di guida sicura: non solo è utilissimo proprio per imparare come comportarsi in caso di emergenza, ma vi consentirà di capire “se ci siete” nel  momento del bisogno.

Altri aspetti molto importanti sono la manutenzione dell’auto e la tecnologia del mezzo: se non sono aggiornati diminuisce la sicurezza.

Dal canto mio vi posso dire che alla fine della giornata abbiamo fatto una corsa con i videogiochi e mi sono classificata ultima, però quando ho fatto lo slalom tra i birilli sul bagnato non ne ho fatto cadere nemmeno uno!

20160509_183809

Vi consiglio di tenere d’occhio il sito VolkswagenMilano per essere aggiornati su tutte le attività divertenti da fare a Milano, anche perchè tra breve partirà un concorso molto interessante per tutti (famiglie, giovani, coppie) che potrebbe farvi vincere un’esperienza di divertimento o relax a bordo delle auto Volkswagen.

Seguite tutto sui social più importanti (Facebook, TwitterInstagram e Youtube).

Blogger sorridenti che hanno preso l’attestato di guida sicura ;-)

Cosa ne pensi?